background

INTRODUZIONE ALLE RICETTE

  • images/slideshows/ss4/corsi_00001.jpg
  • images/slideshows/ss4/corsi_00002.jpg

Questa rubrica mi rappresenta molto, perché prima di qualsiasi altra occupazione, io ADORO REALIZZARE COSE CON LE MANI, così come adoro vederle realizzare da altri. 

La creatività unita alle meravigliose capacità di realizzo delle nostre manine, è qualcosa che mi emoziona sempre e mi attrae profondamente. 

 

Se poi la uniamo al godimento che si prova nel mangiare cose buone, quello che io chiamo ORGASMO PALATALE (scusate, ma quando ci vuole vi vuole! embarassed) e salutari , allora raggiungiamo davvero dei livelli MOLTO ALTI! Il famoso non plus ultra.

 

Perchè quando mangio una tigella integrale che faccio con la pasta madre e tutti i crismi salutari, con tre fette di salame casalingo...alzo gli occhi al cielo e godo, con la tristezza, però, legata al pensiero di quei poveri maiali, che per quanto possano essere trattati bene (e io non ne mangio più di carne di animali non bio e non al pascolo!), hanno comunque vissuto una vita breve e grama, predestinati al macello.

In questo caso si potrebbe dire

CREAZIONE+PIACERE=GODIMENTO "PARZIALE"

Ma quando mangio una tigella integrale fatta con la pasta madre di cui mi sono presa cura, e ci metto in mezzo un ottimo Hummus di fave fatto sempre con le mie mani...non alzo gli occhi al cielo, ma godo ugualmente e in modo, molto più consapevole e senza ombre che è una sensazione diversa dalla prima, ma molto più gratificante nel suo complesso.

In questo secondo caso direi

CREAZIONE+PIACERE+SALUTE=NON PLUS ULTRA

Ho fatto questo esempio per farvi capire a quali principi si ispirano le mie ricette: non sono una cuoca, ma un'appassionata, studiosa e praticante la cucina naturale, cerco sempre di cucinare cose CREATIVE, GUSTOSE E SALUTARI, dove per salutare intendo INTEGRALE, FRESCO, E CON MENO PROTEINE ANIMALI POSSIBILI, perchè dalle proteine vegetali possiamo ricavare tutti gli amminoacidi di cui abbiamo bisogno (come dicono i vari Campbell, Ehret, Gerson, Shelton, Walker, ecc..) se facciamo attenzione ad avere una dieta equilibrata nel suo complesso, senza avere gli effetti collaterali propri delle proteine animali, di cui avremo modo di parlare.

Però, io non amo gli integralismi, che rendono rigidi e inflessibili nel corpo e nella mente, mi piace la morbidezza, per cui non mi va di dichiarami vegetariana, vegana, macrobiotica, crudista, o fruttariana, mi sento una creativa piacevolmente salutista e quindi, così come io, tenendo fermi alcuni capi saldi,  mi concedo ogni tanto una meravigliosa pizza con la bufala, o le tigelle col salame bio (molto più raramente), così vi propongo prevalentemente ricette senza proteine animali ma anche la rubrica IL VEGANO PECCATORE, dove troverete anche ricette goduriose con derivati del latte e uova, con il pesce e con la carne...non so, vedremo. Per il momento mi sembra che siano più in difficoltà coloro che cercano ricette vegetariane rispetto agli onnivori. 

Con  organizziamo corsi di cucina naturale e vegana, dove insegno le basi teoriche e in alcuni (vedi corso pasta madre) mi cimento anche ad insegnare la praitica e devo dire che, in questo anno di corsi in cui ho affiancato i nostri chef Marco Fortunato e Francesca Rubertone, ho imparato veramente tanto, ho ampliato molto la gamma di ricette casalinghe, e mi si sono accese un sacco di lampadine!

Se qualcuno di voi avesse ricette da suggerirmi, sono assolutamente benvenute!!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  www.tuinatura.it   globbers template joomla